Benvenuto in Obiettivo Clik! Se sei un appassionato di fotografia leggi le ISTRUZIONI e unisciti al blog: sei il tredicesimo
L'etichetta ARTICOLI è stata sostituita con l'etichetta RIFLESSIONI FOTOGRAFICHE considerando che tale etichetta abbraccia argomenti ma anche brevi riflessioni sulla fotografia.

sabato 10 aprile 2010

DIRITTO D'AUTORE

Quanti creativi si sono fatti delle domande in merito al diritto d'autore?
Ad esempio quando e quali segni deve avere un'immagine affinché possa rispondere a certe normative per il diritto d'autore?
La © del copyright che potere ha su un'immagine e che differenza c'é fra le due CC della Creative Commons?
Esistono mezzi e modi specifici per essere tutelati come autori dell'opera?
La scritta "All Rights Reserved" cosa può significare per un autore?
Una volta che un'immagine, un testo, un file musicale, un video, frutto della propria creatività viene inserito sul web quale caratteristica deve avere affinché possa risalire ad un'unico autore?
Esistono regole specifiche in merito al diritto d'autore? Come poter difendere o diffondere la propria opera senza perderne il diritto e la proprietà? Come attribuire giustamente i diritti di un'immagine? E fino a che punto possiamo gestire le proprie immagini, in modo da verificarne sempre e comunque l'origine? Vi é un registro d'autore? Oppure senza registro si é comunque in possesso già dei requisiti minimi per poter dire che quest'opera o quell'immagine é frutto della propria creatività?
Ci sono costi per il diritto d'autore? O abbiamo già questi requisiti?
A questo punto potremmo parlare di infinite varianti che fanno appello a diverse problematiche che a volte portano a scoraggiare i creativi, e lasciare che ogni opera ed ogni iniziativa non sia valida e forte della sua origine. 
Leggendo alcune regolamentazioni o normative, si attribuisce all'opera un periodo di vita che a volte va oltre l'età fisica dell'autore ed altre volte si limita ad uno standard di 30 anni. Secondo voi questi periodi sono validi? Che ne pensate? Un'opera d'arte ha un'età?
Ci sono normative che in specifico spiegano come e quando un'opera può avvalersi o superare il diritto d'autore. 
Ci sono miriadi e miriadi di informazioni, che fanno di un normale diritto qualcosa di veramente complesso, soprattutto per chi si affaccia al mondo creativo e vuole rendere pubblica la propria creatività, e per chi magari vuol far uso di opere pubbliche senza incorrere in penali che vanno a ledere ogni iniziativa se pur costruttiva e non a scopo di lucro.
E' certo che ogni forma d'arte frutto della propria creatività é coperta da diritto d'utore dal momento che viene pubblicata sotto proprio nome o dominio che sia. Ma che succede se in maniera parallela ci sono creativi che eseguono parallelamente la stessa opera? Cos'é il Plagio? Come provare che entrambe le opere convivono in maniera pacifica sotto due tipi d'autore?
Qui entra in gioco la sottile linea che separa le due opere d'arte: una è ritenuta valida e l'altra esclusa per tempistiche, o modi simili di operare, fuori da ogni normativa. Una tutela é valida per una, e distruttiva per l'altra. Se entrambe sono nate in maniera parallela é sono il frutto dei propri tempi (definito come un'unico movimento artistico) perché validare una ed escludere l'altra? Come la pensate se due autori in posti diversi, sconosciuti a loro stessi creano nello stesso momento una stessa opera d'arte? E' giusto attribuire il merito ad uno soltanto? O é' giusto gestire sempre la cosa affinché non ci siano usi impropri di opere d'arte?
Se ci confrontiamoci e valutiamo insieme alcune riflessioni, quali punti potremmo obiettare o difendere nel "diritto d'autore"?
Quanti di voi si sono confrontati con tali diritti?
La propria esperienza su fatti accaduti può far luce e può aiutare chi ne sa meno della metà.
Esprimere le proprie opinioni, le proprie perplessità o i propri dubbi, possono essere dei modi per chiarirsi o confrontarsi su qualcosa che abbiamo ignorato perché troppo complesso o troppo costruito.
Ad esempio vi siete mai chiesti cos'è il Diritto d'autore o il Copyright? Che ne pensate?
Il carattere © é qualcosa che rende sicure le vostre opere?
E' giusto possedere dei diritti su opere che non sono vostre?
Oppure perché delineare delle normative, se il diritto d'autore é già intrinseco nell'opera dell'autore al momento della nascita?
Vi invito a riflettere e a visionare i seguenti link che trattano quest'argomento in maniera più completa.
Interessante ad esempio é il video sul sito della Creative Commons.it guardatelo e traetene le vostre conclusioni: 
Se avete un pò di tempo da dedicare a quest'argomento vi invito anche a verificare il sito della SIAE www.siae.it ed altri siti che fanno riferimento al diritto d'autore come ad esempio: creativecommons.org

In ogni modo siete liberi di esprimere la propria opinione in merito all'argomento.

Nessun commento:

Posta un commento